Novita'

Lunedì, 25 Lug 2016

In uno scatto - Per racconatare la memoria del volontariato

 

in uno scatto - per racconatare la memoria del volontariato


Di cosa si tratta?

Si tratta di una raccolta di immagini per la realizzazione di un libro che fotografa la realtà del volontariato cervese, nei vari settori di attività cogliendo il valore profondo di sentirsi utile per la città e per gli altri.

Chi può partecipare?

Possono partecipare tutti… Le associazioni, i volontari in gruppo, o singolarmente e i fotografi amatoriali e/o professionisti.

Come si partecipa?

La consegna dovrà avvenire entro il 10 ottobre 2016, in formato elettronico o cartaceo, presso il Centro Informagiovani di Cervia.

In occasione della festa del volontariato che si svolgerà nell’ultimo week end di novembre 2016 verrà consegnato un riconoscimento a tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa portando il loro contributo fotografico.

La consegna dovrà prevedere una serie di foto singole  che dovranno essere attinenti alle attività di volontariato.

Le foto dovranno essere accompagnate da una breve descrizione (luogo dello scatto e dati dell’autore) e dalla liberatoria delle persone ritratte. 

 

ALLEGATI:

Regolamento formato PDF
Regolamento Formato Word

Liberatoria formato PDF
Liberatoria formato Word

Novita'

Mercoledì, 20 Lug 2016

Festa della musica - Vuoi partecipare?

 

festa della musica cervia 2016
 

Siete musicisti, avete una propensione all’esibizione dal vivo? Il comune di Cervia cerca proprio voi!
Avete tempo fino a mercoledì 27 luglio per inviare la votra candidatura!!!! Fatevi avanti!!!!
Per informazioni contattate:

Dott.ssa Giordano Alessandra
Comune di Cervia - Servizio Progettazione culturale - Unità Eventi
Piazza Pisacane 2 - 1° piano
Tel. 0544.979.346
E-mail giordanoa
@comunecervia.it
Web
www.comunecervia.it

Novita'

Venerdì, 15 Lug 2016

you(TH) can - Documento di proposta partecipata

 

documento di prposta partecipativa progetto you(ht) can

 

Clicca sull’immagine per scaricare il documento in PDF!


In conclusione del  progetto YOU(th) CAN, è stato redatto il Documento di proposta partecipata che rappresenta il prodotto del processo partecipativo di cui le autorità decisionali (Amministrazione Comunale)si impegnano a tener conto nelle loro deliberazioni (art. 10, prima parte comma 4, LR 3/2010). La procedura prevede che il responsabile del processo partecipativo invii Prima al Tecnico di garanzia per la validazione ( art. 16, 2° comma), quindi all’Ente responsabile della decisione amministrativa competente a decidere sull’oggetto della proposta partecipativa. In allegato trovate sia il Documento di proposta partecipata che la validazione e l’invio al decisore.
I prossimi mesi saranno dedicati allo sviluppo delle proposte (redazione del regolamento, sperimentazione di progetti). Alcuni dei ragazzi sono già all’opera per sviluppare alcune idee e realizzare concretamente alcuni interventi.
Ancora grazie a tutti per la proficua collaborazione
Al prossimo aggiornamento.

Documenti allegati in PDF:

Documento di prposta partecipata

Validazione Documento di proposta partecipata

 

Novita'

Martedì, 12 Lug 2016

Documento di Proposta Partecipata del progetto “STAinZONA per una democrazia rappresentativa e partecipativa di prossimitÓ’

 

 

I Consigli di Zona sono organismi territoriali di partecipazione, così come previsto dall’art. 31 dello Statuto del Comune di Cervia. Essi sono disciplinati dal Regolamento dei Consigli di Zona, approvato dal Consiglio Comunale il 28 marzo 2011, rispetto alla cui attuazione sono state riscontrate nella pratica delle significative limitazioni. Oggetto del processo partecipativo è dunque la proposta di un Nuovo Regolamento dei Consigli di Zona, inteso come strumento normativo ed operativo capace di favorire e incrementare il coinvolgimento responsabile dei cittadini- portatori di bisogni, interessi, conoscenze, capacità –nelle scelte di governo.
Il processo mira a individuare quali modalità e strumenti (tradizionali e digitali) possono efficacemente integrare le forme della democrazia rappresentativa con quelle della democrazia partecipativa, rendendo più funzionale il sistema di decentramento e l’amministrazione più “prossima” al cittadino. Nello sviluppo della riflessione su quali nuovi strumenti siano davvero in grado di promuovere la partecipazione del cittadino, un ulteriore elemento da considerare è la modalità con cui rendere attiva la presenza di persone straniere, con cui dar voce alle istanze di chi abitualmente non sa o non può farsi sentire, con cui prendere parte non solo all’evidenziare un problema ma anche responsabilmente agire per la sua soluzione.

Per maggiori informazioni e per scaricare l’opuscolo relativo alla Proposta Partecipata, consulta il sito Internet del Comune

Novita'

Venerdì, 1 Lug 2016

Notte Rosa a Cervia

 notte rosa 2016

Cervia-La città tutta in rosa è pronta to pink positive

La tre giorni della Notte Rosa fra spiaggia, aree storiche  e luoghi dimenticati dal 1 al 3 luglio

La torre di guardia e gli storici magazzini del sale si vestono di rosa per accogliere gli ospiti del capodanno dell’estate.  Anche il vialetto degli artisti di Milano Marittima si veste di rosa con un look tutto a tema che include naturalmente anche le esposizioni

Ce n’è per tutti i gusti nel week end dall’1 al 3 luglio con una gran voglia di sorridere e di pink positive.

Fascino e magia avvolgono le iniziative in riva al mare che nella notte dall’1 luglio caratterizzeranno tutta la costa cervese da Tagliata a Milano Marittima e  si protrarranno fino al mattino per festeggiare il capodanno estivo sulla spiaggia. I bagni aperti offrono attività fra le più svariate che vanno dalle  cene a lume di candela ai balli romantici, alla movida tipica di questa serata speciale. Spettacolo pirotecnico e musica per Papeete Beach, 4° premio Sport in Rosa al Fantini Club: una serata dedicata allo sport al femminile con premiazioni e musica.  Le attività sulla spiaggia continueranno con il concerto all’alba del 2 luglio alle ore 6  sulla spiaggia libera di Milano Marittima. Sarà il duo Gianluigi Tartaull (voce e chitarra)  e Luca Vassura (fisarmonica) ad interpretare Le Mal de Paris un omaggio all’incanto della vecchia Parigi e dei suoi protagonisti dalla Piaf a Brel, da Boris Vian a Leo Ferrè. Il 1 luglio propone anche  incontri e attività legati all’arte e alla cultura  fra cui la presentazione del libro di Gianfranco Lauretano  Il Bello che c’è  alla Stella Maris, la mostra di gioielli artigianali RI-GUARDARE di Antonella Chiadini alla sala Artemedia, aperta fino al 15 luglio. A Tagliata  lo spettacolo di Sgabanaza  e a Pinarella  il cabaret di Piazzerosaincentro.

Modulo Fest 2016 propone Devem , artista torinese, musicista e pittore che si esibirà in performance  col suo stile fuori dagli schemi alle 21.30 al Centro Climatico Marino a Milano Marittima. Stesso luogo ore 23.00 per l’esibizione  Stump Valley, progetto che fugge dalla tecnologia con la proposta di qualcosa al di fuori dal tempo, suoni vecchi e originali che ha avuto un successo fulmineo e inaspettato. Ampio spazio anche all’ambiente con le iniziative dedicate  che si svolgono presso Parco Naturale, Casa delle Farfalle &co. e Cerviavventura con aperture prolungate,  visite guidate e iniziative a  tema oltre a Salina in Rosa,  passeggiata alla scoperta del rosa nella salina di Cervia

 

Il giorno 2 la festa continua. Scende in campo una edizione speciale di Borgomarina Vetrina di Romagna  con proposte gastronomiche della tradizione e mercatino dei sapori e dell’artigianato tipico della Romagna.  Il piazzale dei Salinari  dalle 21.30 si anima con il concerto  dei Moka Club ( in rosa)  l’originale e vivace gruppo che propone disco anni ’70. Al termine del concerto, dalle 23.30  la serata proseguirà con DJ set sulla imbarcazione storica 3 Fratelli e l’area lungo il canale diventerà una discoteca sotto al cielo stellato  con locali aperti e musica

 

Il giorno 3 al magazzino del sale sulla darsena dalle 21.00 alle 22.00  un evento magico ed originale realizzato da DB Art Back to the Alien Dome aggiunge effetti speciali alla danza. Un cocktail di immagini fotografiche, proiezioni multimediali, musica e danza giunge a una performance di grande emozione. Tratto da “Come spiriti alieni, di un mondo antico” con  fotografie, danza e proiezioni multimediali sul corpo della danzatrice.

Continua il Modulo Fest  questa volta al Woodpecker  alle 18  con HDADD. Si tratta di una performance di suoni e video. E’ stata descritta come “Soundscape Funk” ovvero un flusso sonoro libero in cui i nervi del funk coesistono con la psichedelica moderna e l’elettronica.

Alle 20 sempre al Woodpecker  è la volta della esibizione di Geir Jenssen musicista norvegese molto apprezzato  nel mondo della musica elettronica ambient.  Biosphere, nome d’arte di Jennsen, si esibisce regolarmente  durante i festival di musica elettronica e nei club di tutto il mondo.


Il programma aggiornato e dettagliato sul sito www.turismo.comunecervia.it   www.lanotterosa.it

Novita'

Giovedì, 30 Giu 2016

A Cervia i frutti dimenticati

 

 A BORGOMARINA VETRINA DI ROMAGNA UNA SERATA DEDICATA  A “CERVIA CITTÀ GIARDINO – MAGGIO IN FIORE” E ALL’ORTO BOTANICO DEI FRUTTI  DIMENTICATI

A BORGOMARINA VETRINA DI ROMAGNA UNA SERATA DEDICATA  A “CERVIA CITTÀ GIARDINO – MAGGIO IN FIORE” E ALL’ORTO BOTANICO DEI FRUTTI  DIMENTICATI
Videoproiezioni commentate, musica e laboratori per bambini

E’ in programma per giovedì 30 giugno 2016, alle ore 21, a Cervia, nel Piazzale Maffei, antistante la Torre San Michele. un nuovo appuntamento culturale di Borgomarina Vetrina di Romagna.

Il tema della prima parte della serata sarà “Cervia Città Giardino – Maggio in fiore. Gli allestimenti floreali del 2016” con proiezione di suggestive immagini. Presenterà Riccardo Todoli Delegato al Verde Pubblico  del Comune di Cervia.  Nella seconda parte della serata verrà illustrato il tema:“l’Orto Botanico dei Frutti dimenticati” della Casa delle Aie”. La presentazione sarà a cura di Renato Lombardi con proiezione di immagini Sono in programma anche Intermezzi musicali ispirati ai fiori e a tematiche ambientali a cura di Gastone Guerrini ed Eugenio Fantini. Sono previste anche attività di Laboratori per i bambini. L’iniziativa si avvale, per le videopriezioni, dell’apporto tecnico di Massimo Evangelisti ed è promossa con la collaborazione dell’Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia.
 

Novita'

Lunedì, 27 Giu 2016

Elenco candidati ammessi al progetto AltraEstate 2016

 

graduatorie progetto altra estate 2016
 

L’elenco dei candidati ammessi è consultabile in ordine alfabetico ed è suddiviso per turni. I due calendari sono scaricabili in formato PDF e WORD come segue:

Candidati ammessi e abbinamenti primo turno: PDF - WORD
Candidati ammessi e abbinamenti secondo turno:
PDF - WORD

I candidati ammessi dovranno presentarsi presso presso la struttura assegnata, secondo le modalità e gli orari indicati nei due elenchi.

Il ritiro dei buoni acquisto e il confronto col gruppo dei partecipanti, sarà effettuato ESCLUSIVAMENTE in gruppo presso il Centro Informagiovani come segue:

  • Per i candidati ammessi al primo turno: 19 luglio 2016 alle ore 12.30
  • Per i candidati ammessi al secondo turno: 2 agosto 2016 alle ore12.30

Per poter ritirare il buono i volontari dovranno aver prestato servizio presso i centri individuati per un periodo non inferiore ai due terzi dell’orario complessivo.

In caso di necessità e/o dubbi, i candidati sono pregati di fare riferimento immediato agli operatori del Centro Informagiovani negli orari di apertura (0544974356).

Prima di presentarvi presso l’Ente assegnato, dovete passare all’Informagiovani a ritirare la busta contenente tutti i documenti necessari.

Vi ricordiamo che il progetto Altra Estate copre i ragazzi negli orari e sedi di lavoro concordati come da elenchi. Eventuali prolungamenti degli orari e/o dei periodi di volontariato non sono coperti da assicurazione e pertanto sono da intendersi come contrattazione privata fra ente ospitante e volotario/a.

 

Novita'

Mercoledì, 22 Giu 2016

Cortometraggio collaborativo

 

Per me l'Ecomuseo è... - Cortometraggio collaborativo

Cortometraggio collaborativo è una narrazione collettiva: con contributi video, i cittadini (residenti, turisti, pendolari…) sono chiamati a raccontare la propria idea di ecomuseo. Tutti i contributi video andranno a comporre un cortometraggio dalla trama inedita.

Chi può partecipare?
Tutti! Grandi e piccini, in gruppo, a coppia o singolarmente. Chiunque abbia una sensibilità e un’attenzione verso i differenti patrimoni di Cervia e i valori unici della sua comunità.

Cosa rappresentare?
Ogni video dovrà proporre una propria personale idea di ecomuseo, interpretando la definizione più classica: un Ecomuseo è qualcosa che rappresenta ciò che un territorio è, ciò che sono i suoi abitanti a partire dalla cultura viva delle persone, dal loro ambiente, da ciò che hanno ereditato dal passato, da quello che amano e che desiderano mostrare ai loro ospiti e trasmettere ai loro figli.

Come partecipare?
Con un contributo video: file digitale formato HD, 60 secondi massimo di ripresa; lavorazione e post-produzione non richieste; ripresa audio dei soli rumori di contesto e/o con commento voce.
il file deve essere nominato con il cognome_nome dell’autore (o del rappresentante della coppia o di gruppo).
I file video devono essere accompagnati da un file.doc (oppure .docx o .txt) contenente:

nome e cognome, indirizzo di residenza, recapito telefonico dell’autore (o del rappresentante della coppia o di gruppo) oltre al nominativo dei componenti della coppia o del gruppo;
autorizzazione al trattamento dei dati personali;
liberatoria per l’utilizzo e riproduzione dei video per scopi istituzionali e senza fine di lucro (se l’autore è minorenne è necessaria la firma dei genitori).

Il materiale deve essere consegnato entro e NON OLTRE il 20 agosto 2016 ore 18.00 tramite posta elettronica, con invio ordinario (massimo 5 MB) o con modalità giga allegati, we transfer o similari, all’indirizzo mail: ecomuseocervia@comunecervia.it

Per informazioni: Comune di cervia/Ecomuseo del sale e del Mare 0544 979206 ecomuseocervia@comunecervia.it

Novita'

Martedì, 21 Giu 2016

Festa della musica - MusicAcervia

 

Festa della Musica Cervia

Centro Storico del Comune di Cervia
Martedì 21 giugno 2016 a partire dalle ore 20.00
 


Anche Cervia aderisce alla Festa europea della musica.

Dalle ore 20.00 il centro storico, che per l’occasione sarà chiuso al traffico veicolare, si trasforma in un grande palcoscenico per ospitare gruppi musicali di ogni genere. Le vie del quadrilatero con i suggestivi cortili che saranno aperti per l’occasione, le piazze, il viale Roma e il Borgomarina saranno lo scenario di un percorso all’insegna della musica, dell’arte e della storia di Cervia.

Organizzata dal Comune di Cervia e dall’associazione CerviaMusica in collaborazione con il Consorzio Cervia Centro, la festa della musica prevede un ricco calendario di concerti. Si inizia alle 20.00 in piazza Pisacane con “L’angolo del pianoforte” con i ragazzi della Scuola comunale di musica G.Rossini. Alla stessa ora in piazza Garibaldi, sotto il portico, si esibirà il Coro polifonico Ad Novas con un repertorio di cante romagnole. Alle 21.00 insieme alla musica saranno protagonisti i suggestivi cortili delle case dei salinari: in via XX Settembre 38, nel cortile dell’ex Direzione delle saline si esibirà il quartetto d’archi de Gli Amici del LaCorelli; al n. 141 il duo chitarristico StriAgo, mentre in Corso Mazzini 40 è in programma il concerto di musica jazz con Inprojazz. Alle 21.30 la piazza Garibaldi si riempirà delle voci e degli strumenti della Scuola comunale di musica G. Rossini, mentre in altri punti del quadrilatero sarà possibile assistere ad altri concerti: in piazza Pisacane è in programma Swingolfato, in corso Mazzini 60 Giulia Agrisani Jazz trio, in via XX Settembre 98, vicino al cinema Sarti l’Adriatic Dixieland Jazz band con il loro repertorio di musica di New Orleans, mentre in via XX Settembre, all’ingresso del teatro comunale, si esibiranno gli Ochtopus con musica balcanica e tzigana.

Anche in viale Roma e Borgo Marina, già protagonisti di CerviaLume di candela, sono in programma intrattenimenti musicali a cura del Consorzio Cervia Centro.

“La Festa della Musica – dichiara l’assessore a Cultura e Turismo Roberta Penso - è nata nel 1982 in Francia. Da allora si svolge ogni anno, il giorno del solstizio d’estate, in numerosi Paesi europei. Anche in Italia, sotto la direzione del Ministero dei beni e delle attività culturali, numerose realtà concorrono a questo grande evento, capace di rendere la musica per un giorno protagonista in tutta la nazione. Cervia è orgogliosa di partecipare all’iniziativa, per trasmettere quel messaggio di cultura, partecipazione, spontaneità, integrazione, armonia e universalità che solo la musica può comunicare con tanta immediatezza. Quest’anno, grazie anche alla collaborazione delle realtà musicali e associative del nostro territorio, che ringraziamo di cuore, proponiamo ai cittadini e agli ospiti un itinerario nei quartieri storici per valorizzare l’identità autentica di Cervia”.

“Da anni – aggiunge Roberto Zoffoli, presidente dell’Associazione CerviaMusica – la Scuola G, Rossini è protagonista della festa della musica a Cervia con i nostri ragazzi che hanno l’opportunità di presentarsi alla città. Quest’anno, che l’Amministrazione comunale ha deciso di potenziare l’evento con il coinvolgimento di altre realtà musicali presenti sul territorio, abbiamo accolto con favore l’invito a incrementare la presenza di artisti e musicisti che gravitano attorno alla nostra associazione, favorendo e sostenendo la loro partecipazione, in quanto crediamo nella forza e nell’attrattiva della musica a livello culturale ma anche a scopo turistico”.

Per ulteriori informazioni consultare il programma direttamente sul sito Internet del Comune.

In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

Novita'

Lunedì, 13 Giu 2016

Aperitivi culturali - Audio , Video e Backstage!

 

Aperitivi culturali

Il 15 giugno un aperitivo gratuito per parlare e vedere gli elaborati audiovisivi dei laboratori per ragazzi targati Zirialab 2016
 


 
Dopo il successo del precedente “Impresa creAttiva”, torna mercoledi 15 giugno l’appuntamento con l’Aperitivo Culturale, organizzato dall’APS Zirialab in collaborazione con lo Spazio Culturale ScambiaMenti e l’Ufficio Pari Opportunità del Comune di Cervia e Informagiovani. L’evento inizierà alle 16,30 presso la sede di ScambiaMenti, in via Ippolito Nievo n° 2 (ex Centro per l’Impiego).

L’iniziativa rientra nel calendario di attività del Comune di Cervia volte a sostenere la libera espressione giovanile puntando sulla creativita’, in particolare sostenendo i laboratori creativi per ragazzi delle scuole medie cervesi.

A una prima breve introduzione da parte dei ragazzi di Zirialab seguiranno l’intervento di rappresentanti dell’amministrazione introdurre ai ragazzi le modalita’ attive a Cervia per sostenere le loro iniziative e i servizi a loro rivolti (informagiovani, Centro Scambiamenti, Sala prove comunale, etc…). Poi spazio alle proiezioni degli elaborati audiovisivi: dopo una introduzione del tutor progetto Giulio Ghetti, verra’ proiettato un video di backstage musicato con il brano che i ragazzi di “Promuovi il tuo talento” hanno inciso in maniera professionale, imparando a suonare in gruppo sotto anche la guida del musicista cervese Filippo Gasperoni. Infine dopo aver proiettato il cortometraggio “Un amore senza filtro” del progetto “Idee in movimento” e il relativo backstage sul set, il tutor Gianluca Nanni parlera’ coi ragazzi sull’esperienza che ha condiviso coi ragazzi sul set.

Seguira’ aperitivo/merenda per tutti i presenti.