Notizie dal servizio

Saldi estivi, si inizia dal 1 agosto

La giunta regionale dell'Emilia Romagna ha stabilito il posticipo della data di inizio dei saldi estivi al 1 agosto 2020, in conformità alla decisione assunta in conferenza Stato-Regioni nella seduta del 7 maggio scorso.

La durata massima rimane di sessanta giorni

Con la stessa delibera, l'esecutivo regionale ha inoltre confermato la sospensione in via straordinaria, con riferimento al periodo antecedente i saldi estivi 2020, del divieto di effettuare, nei trenta giorni antecedenti i periodi delle vendite di fine stagione, le vendite promozionali dei seguenti prodotti: abbigliamento, calzature, biancheria intima, accessori di abbigliamento, pelletteria e tessuti per abbigliamento ed arredamento.

 

Leggi tutto...

Aggiornamento riapertura mercati settimanali

Nella seguente pagina è possibile consultare in tempo reale lo stato di riapertura dei mercati del territorio con indicazione delle disposizioni previste per la clientela

Mercati 2020

Leggi tutto...

Mercato di giovedì 5 settembre 2019 - Spostamento temporaneo settore alimentare

A seguito della concomitanza con la manifestazione Sapore di Sale, giovedì 5 settembre 2019, i banchi del settore alimentare - solitamente ubicati in piazza dei Salinai - saranno temporaneamente trasferiti in viale Roma unitamente ad alcuni banchi del settore extra-alimentare nel tratto compreso tra Circonvallazione Sacchetti e viale Volturno.

Leggi tutto...

Mercato invernale di Pinarella mattina in occasione delle festività natalizie

A seguito di concomitanza con le festività di Natale e del 1 gennaio,  il mercato invernale di Pinarella mattina sarà anticipato alle seguenti giornate:
- il mercato previsto per martedì 25 dicembre p.v., sarà anticipato a lunedì 24 dicembre 2018
- il mercato previsto per martedì 1 gennaio 2019, sarà anticipato a lunedì 31 dicembre 2018
Il mercato si svolgerà nell’area abituale e con i medesimi orari di vendita del martedì.

Leggi tutto...

Mercato di giovedì 6 settembre 2018 - Spostamento temporaneo settore alimentare

A seguito della concomitanza con la manifestazione Sapore di Sale, giovedì 6 settembre 2018, i banchi del settore alimentare - solitamente ubicati in piazza dei Salinai - saranno temporaneamente trasferiti in viale Roma unitamente ad alcuni banchi del settore extra-alimentare nel tratto compreso tra Circonvallazione Sacchetti e viale Volturno.

Leggi tutto...

Completamento lavori di riqualificazione area Torre San Michele - Trasferimento temporaneo di operatori del Mercato di Piazza Costa

A seguito di ultimazione dei lavori di riqualificazione dell'area Torre San Michele, da giovedì 1 marzo 2018 i banchi del mercato del giovedì mattina, presenti nell’area oggetto di cantiere, saranno temporaneamente trasferiti fino al termine dei lavori stessi.

Gli operatori che occupano l’area oggetto di interventi sono quelli del settore alimentare e saranno collocati nel Piazzale dei Salinai (e limitrofo parcheggio) mantenendo l’assetto che hanno durante il periodo estivo.

Leggi tutto...

Bando posteggi su area pubblica - Proroga al 31 marzo per domande d’assegnazione

 

Nelle more della conversione in legge del D.L. 244/2016, la Regione Emilia Romagna ha ritenuto opportuno garantire agli operatori un congruo lasso di tempo per la partecipazione alla selezione, prevedendo la proroga dei termini per la presentazione delle domande;

 

Pertanto la Regione, con DGR n.57/2017, ha prorogato  al 31 marzo 2017 il termine per la presentazione delle domande per l’assegnazione delle concessioni in scadenza dei posteggi nei mercati.

 

Leggi tutto...

Bando posteggi su area pubblica

Nel Comune di Cervia è aperto da lunedì 2 gennaio 2017, il bando per l'assegnazione di posteggi su area pubblica nel territorio comunale. La scadenza del bando è fissata al prossimo 31 gennaio. Le domande possono essere presentate esclusivamente on line utilizzando la piattaforma SUAP.

Il Comune di Cervia procede dunque nel percorso definito dal decreto legislativo 59/2010 (che ha dato attuazione alla Direttiva Servizi del Parlamento Europeo, la cosiddetta “Bolkenstein”) e dall'Intesa attuativa del 2012, che ha dato il via agli atti adottati dalla Conferenza Unificata, dalle Regioni e dagli Enti locali.

In questo percorso si inserisce il Decreto DL 244/2016 “Milleproroghe”, pubblicato il 30 dicembre 2016 sulla Gazzetta Ufficiale, nel quale si determina all’articolo 6 comma 8 una proroga al 31 dicembre 2018 delle concessioni commerciali su area pubblica. Trattandosi di un Decreto Legge, la norma dovrà essere oggetto di conversione da Parlamento entro i successivi 60 giorni dalla pubblicazione e dunque occorre tenere presente che la norma stessa potrebbe essere in questa fase modificata, confermando i bandi e le procedure di selezione per il commercio su aree pubbliche

Nel frattempo la Regione Emilia-Romagna ha diramato a tutti i Sindaci e alle associazioni di categoria una comunicazione che riassume la situazione attuale e segnala ai Comuni che sul piano tecnico sono possibili due scenari: interrompere la pubblicazione dei bandi oppure procedere nel percorso definito riservandosi di sospendere o revocare successivamente la procedura e gli atti conseguenti in autotutela, qualora fossero sopravvenute ragioni per farlo.

Alle attuali condizioni si accoglie la linea di estrema cautela suggerita dalla Regione: se, infatti, i bandi venissero già ora revocati o sospesi, e la norma del decreto non fosse convertita, le concessioni scadrebbero comunque a maggio 2017 e non vi sarebbero più i tempi tecnici per effettuare le selezioni, con grave danno per gli operatori commerciali e responsabilità del Comune, che invece, potrà, in qualunque momento, adottare provvedimenti in autotutela per sospendere e/o revocare i bandi e le procedure citati a causa di normativa sopravvenuta.

Per queste ragioni il Comune di Cervia procederà secondo il percorso già approvato.

In attesa di direttive più chiare che potrebbero venire dalla Conferenza Unificata, per il momento il consiglio agli operatori è di attendere qualche giorno per la presentazione delle richieste, fermo restando che chi intende presentarle può comunque farlo già dal 2 gennaio.

Leggi tutto...

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE. Modalità per la partecipazione alla spunta nell'anno 2017

Con deliberazione 2244/2016 la Giunta Regionale, al fine di ridurre gli oneri amministrativi a carico delle imprese, ha dettato le seguenti disposizioni:

a. le comunicazioni per la partecipazione alla spunta utilizzate per la formazione delle graduatorie attualmente vigenti mantengono efficacia fino all’approvazione della prima graduatoria conseguente alle comunicazioni presentate entro il 31 gennaio 2018;

b. le comunicazioni per la partecipazione alla spunta presentate dopo l’entrata in vigore della presente deliberazione (21 dicembre 2016) consentono di occupare i posteggi liberi decorsi trenta giorni, e sono efficaci fino all’approvazione della prima graduatoria conseguente alle comunicazioni presentate entro il 31 gennaio 2018;

c. nel caso di cui alla precedente lettera b) l’operatore è collocato in coda alla graduatoria vigente al momento della presentazione della comunicazione, fino all’approvazione di una nuova graduatoria;

d. nell’anno 2017 i Comuni aggiornano le graduatorie almeno nei mesi di gennaio e luglio.

Chi ha presentato una comunicazione di partecipazione alla spunta entro la data del 21 dicembre 2016 non avrà quindi altri adempimenti fino a gennaio 2018, salvo che decida di partecipare alla spunta in mercati per i quali non ha presentato comunicazione.

Leggi tutto...

Vendite promozionali

 

In occasione delle manifestazioni “Mima On Ice” e “Cervia Emozioni di Natale” le vendite promozionali si potranno effettuare, in deroga al principio generale previsto dalla DGR 1804/2016, nei centri di Cervia e Milano Marittima, nei seguenti giorni:

 

24 dicembre 2016

30 dicembre 2016

31 dicembre 2016

1 gennaio 2017

Leggi tutto...

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...