Elezioni comunali del 26 maggio 2019

Domenica 26 maggio 2019 si svolgeranno le consultazioni elettorali per l'elezione dei membri spettanti all'Italia nel Parlamento Europeo.

Con Decreto del Ministro dell'Interno emanato il 20 marzo 2019, si dispone che, nella medesima data di domenica 26 maggio 2019, si svolgeranno le consultazioni per l’elezione diretta dei Sindaci e dei Consigli Comunali, fissando l'eventuale turno di ballottaggio per l'elezione diretta del Sindaco per il giorno domenica 9 giugno 2019.

Si vota dalle ore 7,00 alle ore 23,00.

Decreto Ministro dell'Interno del 20 marzo 2019

APERTURA STRAORDINARIA UFFICIO ELETTORALE

L'Ufficio Elettorale del Comune di Cervia garantirà un orario di apertura straordinario per il rilascio dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali e gli adempimenti connessi alla presentazione delle liste per le elezioni comunali indette per domenica 26 maggio 2019.

Di seguito si riportano gli orari di apertura straordinari:

Martedì 23 aprile 2019 dalle ore 8,30 alle 17,30

Mercoledì 24 aprile 2019 dalle ore 8,30 alle 17,30

Giovedì 25 aprile 2019 dalle ore 8,30 alle 18,00

Venerdì 26 aprile 2019 dalle ore 8,30 alle 20,00

Sabato 27 aprile 2019 dalle ore 8,30 alle 12,30

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere direttamente all'Ufficio Elettorale del Comune sito in Via Adeodato Ressi, 6, Cervia oppure contattando il nr. di telefono 0544-979309

 

ELEZIONI TRASPARENTI

La legge nr. 3 del 9 gennaio 2019, secondo quanto previsto dal comma 15 dell'art. 1, dispone che in apposita sezione, denominata «Elezioni trasparenti», del sito internet dell'ente cui si riferisce la consultazione elettorale, ovvero del Ministero dell'interno in caso di elezioni del Parlamento nazionale o dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia, entro il settimo giorno antecedente la data della consultazione elettorale, per ciascuna lista o candidato ad essa collegato nonché per ciascun partito o movimento politico che presentino candidati alle elezioni di cui al comma 14 sono pubblicati in maniera facilmente accessibile il curriculum vitae e il certificato penale dei candidati rilasciato dal casellario giudiziale non oltre novanta giorni prima della data fissata per l'elezione, già pubblicati nel sito internet del partito o movimento politico ovvero della lista o del candidato con essa collegato di cui al comma 11, primo periodo, previamente comunicati agli enti di cui al presente periodo. La pubblicazione deve consentire all'elettore di accedere alle informazioni ivi riportate attraverso la ricerca per circoscrizione, collegio, partito e per cognome e nome del singolo candidato. Con decreto del Ministro dell'interno, da emanare entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono definite le modalità tecniche di acquisizione dei dati su apposita piattaforma informatica.

Legge nr. 3 del 9 gennaio 2019

ESERCIZIO DI VOTO PER I CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA PER LE ELEZIONI COMUNALI

I Cittadini appartenenti ad uno dei Paesi dell'Unione Europea residenti nel comune di Cervia  possono votare per l'elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale presentando una istanza al Sindaco.

La domanda può essere presentata in qualunque momento, purché entro il quinto giorno successivo alla data di affissione del manifesto di indizione dei comizi; in occasione delle prossime elezioni comunali che si terranno il 26 maggio 2019 il termine ultimo è il 16 aprile 2019.

Il modello per la domanda é reperibile sul sito del Comune di Cervia nella sezione “Procedimenti-Elettorale-Iscrizione liste Aggiunte per elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale” e all'Ufficio Elettorale sito in Via A.Ressi, 6;   deve essere compilato in tutte le sue parti,  firmato  e inviato con raccomandata  corredato di copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore al Sindaco del Comune di Cervia, Piazza Garibaldi, 1 48015 Cervia oppure  consegnato a mano ai Servizi Demografi, Via A.Ressi 6, Cervia; in questo caso la domanda dovrà essere firmata in presenza del dipendente addetto.

I richiedenti in possesso dei requisiti richiesti vengono iscritti nelle liste elettorali aggiunte e potranno votare nel seggio nella cui circoscrizione territoriale risiedono. 

Il numero e l'ubicazione del seggio sono riportati sulla Tessera Elettorale.

Per poter votare, oltre alla Tessera Elettorale, occorre esibire al presidente del seggio elettorale anche il documento di riconoscimento.

SCARICA QUI IL MODULO DELLA DOMANDA

ELETTORI ITALIANI ISCRITTI AIRE RESIDENTI ALL'ESTERO

I cittadini italiani residenti all'estero e regolarmente iscritti all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) per votare per l'elezione del Sindaco e del Consiglio comunale devono fare rientro in italia recandosi presso il Comune di iscrizione nelle liste elettorali. A tal fine riceveranno dal Ministero dell’Interno apposita cartolina avviso.

 

TESSERA ELETTORALE

AVVISO AGLI ELETTORI

In occasione delle prossime consultazioni elettorali del 26/05/2019 si ricorda che tutti i cittadini italiani  iscritti nelle liste elettorali  per votare  devono  essere in possesso della TESSERA ELETTORALE   e di   un valido  documento d’identità.

 Qualora la tessera risultasse:

SMARRITA o RUBATA,   occorre chiedere una nuova  tessera all'Ufficio Elettorale, non serve la denuncia di smarrimento o furto ai Carabinieri;

- DETERIORATA,  si richiede una nuova tessera consegnando quella deteriorata;

- con SPAZI  ESAURITI destinati al timbro per la certificazione di avvenuta votazione,  occorre  chiedere una nuova   tessera all'Ufficio Elettorale esibendo la tessera esaurita e un valido documento d’identità.

Chi ha necessità  di richiedere una nuova tessera per un  familiare  o un conoscente  dovrà  presentarsi  all'Ufficio munito di  proprio documento di identità, di quello dell’interessato e di una delega scritta e firmata dal delegante.

Gli orari dell’Ufficio  Elettorale  sito in Via A. Ressi, 6 (tel. 0544-979202) per richiedere la Tessera Elettorale, sono i seguenti:

LUNEDÌ - MARTEDI' - GIOVEDI' - VENERDI'  dalle 8,30 alle 13,00

GIOVEDI' POMERIGGIO dalle 15,00 alle 17,00

 

L'ufficio di competenza è l'Ufficio Elettorale

sito in Via Adeodato Ressi, 6 - 1° piano

0544.979309 - 0544.979311

mail demografici@comunecervia.it

PEC comune.cervia@legalmail.it 

Fax 0544.71947

VOTO A DOMICILIO

In applicazione delle disposizioni di cui all’articolo 1 del decreto-legge n. 1/2006, convertito dalla legge n. 22/2006 e modificato dalla legge 7 maggio 2009, n. 46 sono ammessi al voto domiciliare oltre agli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, anche gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi previsti dall’art. 29 della legge n.104/1992 (e cioè del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione delle Elezioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale).

Le disposizioni sul voto domiciliare si applicano per le Elezioni del Sindaco e dei Consigli Comunali soltanto nel caso in cui l'avente diritto al voto domicilare dimori nell'ambito del territorio del Comune per cui è elettore.

Il voto a domicilio NON può essere richiesto solo perché NON c'è alcun servizio di accompagnamento al seggio.

Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il quarantesimo ed il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, ossia fra martedì 16 aprile e lunedì 6 maggio 2019, una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone l'indirizzo completo.

Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dall'A.S.L., in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti, in capo all'elettore, la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dell'art. 1 della Legge n. 46/2009, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data del certificato ovvero la condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio. La domanda deve essere corredata di copia della tessera elettorale e della copia del documento di riconoscimento.

La domanda di ammissione al voto domiciliare presentata per le elezioni comunali del 26/05/2019 vale anche per l'eventuale turno di ballottaggio per l'elezione del Sindaco fissato per il 09/06/2019.

Nel caso sia necessario, l'elettore può essere assistito nel voto da un accompagnatore.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune.

Cliccare qui per scaricare il modulo della domanda per il voto a domicilio.

TRASPORTO PER DISABILI NON DEAMBULANTI

In occasione delle consultazioni elettorali, il comune organizza un servizio di trasporto in modo da facilitare agli elettori disabili non deambulanti il raggiungimento del seggio elettorale. Il servizio comprende solo il trasporto dall’ abitazione al seggio elettorale e viceversa e non comprende il trasporto di un eventuale accompagnatore. L’esigenza di un accompagnatore va segnalata.

Al fine di organizzare al meglio il servizio, garantendo a tutti il diritto di espressione del voto, è necessario prenotare il trasporto entro la giornata di sabato 25 maggio 2019.

Per informazioni contattare l’Ufficio Elettorale al nr. 0544-979309 oppure inviare una mail all’indirizzo elettorale@comunecervia.it.

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...