Concessione contributi d'immagine: patrocinio, logo, stemma (Servizio Progettazione culturale ed eventi)

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizio Progettazione Culturale

Piazzetta Pisacane, 2 - 1° piano

0544.97.92.53

serv-cultura@comunecervia.it

Scopo

Concedere forme di sostegno a soggetti operanti nell’ambito della comunità locale per lo svolgimento di attività di interesse generale, in attuazione del principio di sussidiarietà di cui all’art. 118 della Costituzione.
In particolare oggetto del procedimento è la concessione di “contributi d’immagine”, ovvero della possibilità di usufruire del patrocinio dell’Amministrazione Comunale e/o di utilizzarne lo stemma e i loghi istituzionali.

Descrizione

I soggetti interessati ed in possesso dei requisiti richiesti (vedi successiva sezione “Requisiti”) possono presentare domanda di contributo d’immagine a sostegno di iniziative che favoriscano, in particolare, lo sviluppo dei seguenti settori:
- attività sportive e ricreative del tempo libero;
- attività educative;
- attività volte alla tutela del patrimonio storico, monumentale e della tradizione locale;
- attività culturali e dello spettacolo;
- sviluppo economico e turismo;
- tutela e valorizzazione ambientale;
- tutela dei diritti dei cittadini;
- promozione delle politiche di welfare;
- interventi umanitari e solidaristici;
- promozione di politiche di genere e pari opportunità.
Le iniziative per le quali viene richiesto il contributo devono:
- avere carattere pubblico;
- rientrare nell’interesse della città;
- avere una ricaduta diretta o indiretta sulla città;
- non avere scopo di lucro;
Esse possono consistere in:
- una singola manifestazione di rilievo per la città;
- un calendario di iniziative per un periodo di tempo determinato, per l’intero anno o per un periodo pluriennale;
- attività di promozione culturale, turistica, sportiva, ambientale e socio – educativa con valenza di aggregazione, di socializzazione e di volontariato.
Ai fini della concessione del patrocinio viene valutato il particolare valore sociale, morale, culturale, celebrativo, educativo, sportivo, ambientale ed economico dell’iniziativa.
Il patrocinio non può essere concesso per iniziative di carattere politico e per iniziative economiche individuali o sociali che prevedano lucro da parte del o degli organizzatori o che si pongano in contrasto con le norme sulla concorrenza.
Per quanto riguarda l’utilizzo dello stemma o dei loghi istituzionali, non è necessario presentare domanda per le iniziative che siano già oggetto di specifica convenzione o concessione o che abbiano già beneficiato del patrocinio e di contributo economico da parte del Comune.

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri servizi dell'ente coinvolti

  • Unità staff del sindaco

Documenti necessari

La richiesta, contenente l'indicazione dei soggetti richiedenti, è indirizzata al Sindaco, deve essere presentata almeno 45 giorni prima dell’iniziativa unitamente ad un progetto dettagliato dell’iniziativa volto ad illustrare contenuti, fini, tempi, luogo e modalità di svolgimento della stessa e:

  • in caso di richiesta di concessione di patrocinio, a consentirne la valutazione del particolare valore sociale, morale, culturale, celebrativo, educativo, sportivo, ambientale ed economico dell'iniziativa;
  • in caso di richiesta di utilizzo dello stemma comunale o del logo istituzionale, ad indicare in quali e quanti materiali lo stemma o il logo verrà utilizzato.

Requisiti

Possono presentare progetti di iniziative per la valutazione di ammissibilità al sostegno comunale:

a) enti, fondazioni, società ed istituti di carattere privato dotati di personalità giuridica;

b) libere forme associative (art. 8, comma 1, del d. lgs. 18.08.2000 n°267);

c) associazioni non riconosciute e comitati (art. 36 e seguenti del codice civile);

d) enti pubblici;

e) persone fisiche.

I soggetti di cui al precedente capoverso debbono avere i seguenti requisiti:

a) possedere atto costitutivo e/o statuto (solo per i soggetti di cui ai punti a, b e d);

b) svolgere attività continuativa da almeno un anno, esclusi i soggetti di cui al punto c);

c) aver inserito nella programmazione della propria attività iniziative con ricadute dirette o indirette a vantaggio della collettività cervese.

Luogo presso il quale consegnare la domanda a mano

  • Servizio Cervia Informa Cittadini
  • Protocollo e Archivio

Modalità alternative per la consegna

Termine di presentazione della domanda

La domanda deve essere presentata almeno 45 giorni prima dell’iniziativa

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

Il termine entro il quale si concluderà il procedimento è di 30 giorni a partire dalla data di presentazione della domanda

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

Regolamento per la concessione di forme di sostegno in attuazione del principio di sussidiarietà (approvato con deliberazione C.C. n. 63/2006)

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato

Modulistica per la richiesta

Ufficio: Servizio Progettazione Culturale
Dirigente: Pagliarusco Maria Pia
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Progettazione Culturale ed eventi
Dove rivolgersi: Piazzetta Pisacane, 2 - 1° piano
Tel. 0544.97.92.53
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì ore 09:00 – 13:00
il giovedì pomeriggio ore 15:00 - 17:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Campidelli Margherita - Segretario Generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato in materia di procedimenti amministrativi

Si rendono noti gli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge in favore dei soggetti interessati in un procedimento amministrativo e nei confronti del provvedimento finale, ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli. Vedi documento

Aggiornato al 25/03/2020

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...