Assegnazione borse di studio in memoria di Gino Pilandri

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizio Politiche Educative

Corso Mazzini n. 37

0544.97.93.67 - 0544-97.93.66 - 0544-97.92.56

uff-pubblica-istruzione@comunecervia.it

Scopo

Premiare e valorizzare gli studenti cervesi e coloro che contribuiscono alla ricerca e al recupero della storia e dell’identità cittadina.

Descrizione

Il premio, che è alla sua 12^ edizione, prevede tre categorie di assegnazione delle borse di studio:

  1. diplomati di scuole medie superiori residenti a Cervia;
  2. laureati residenti a Cervia;
  3. tesi di laurea di argomento attinente alla città di Cervia.

Nei mesi di gennaio-febbraio esce il bando per informare della possibilità di presentare domanda, entro i termini stabiliti. A seguire viene effettuata l'istruttoria delle istanze pervenute e sulla disponibilità del Sindaco si fissa la data per la consegna delle pergamene che avviene nella sala del Consiglio Comunale alla presenza degli eredi di Gino Pilandri e del Responsabile dell'ufficio stampa

Dopo la cerimonia l'Amministrazione offre un rinfresco ai vincitori e ai loro parenti.

 

NOTA BENE: La richiesta di partecipazione per ottenere la borsa di studio in memoria di Gino Pilandri deve essere fatta al Comune di Cervia utilizzando l'apposito modulo online che puoi trovare a questa pagina.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dello Sportello Online

Qualora la domanda non fosse regolare o completa, il Servizio Politiche Educative può richiedere la regolarizzazione della domanda, indicando le cause di irregolarità o di incompletezza.

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri servizi dell'ente coinvolti

  • Finanziario
  • Risorse Umane
  • Unità staff del sindaco

Documenti necessari

  • copia della tesi su supporto cartaceo o digitale su un argomento attinente un aspetto della città di Cervia

Requisiti

1) aver conseguito il diploma di  maturità o la laurea magistrale;

2) per i diplomati la votazione di 100/100, per i laureati la votazione con lode

3) la residenza nel Comune per le categorie diplomati e laureati.

Luogo presso il quale consegnare la domanda a mano

  • Servizio Cervia Informa Cittadini

Termine di presentazione della domanda

Il termine viene indicato nel bando.

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

Il giorno della consegna delle pergamene stabilito in base alla disponibilità del Sindaco.

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

Delibera annuale di Giunta Comunale che approva i criteri di merito

Determina annuale che approva il bando di assegnazione.

Informazioni utili

Il servizio Politiche Educative è a disposizione per informazioni e chiarimenti tutti i giorni lavorativi negli orari di servizio telefonando al n.0544 979365 o tramite mail a albertim@comunecervia.it 

Indirizzo web del servizio on line

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato
Ufficio: Servizio Politiche Educative
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Politiche Educative
Dove rivolgersi: Corso Mazzini n. 37
Tel. 0544.97.93.67 - 0544-97.93.66 - 0544-97.92.56
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì ore 09:00 – 13:00
il giovedì pomeriggio ore 15:00 - 17:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Campidelli Margherita - Segretario Generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato in materia di procedimenti amministrativi

Si rendono noti gli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge in favore dei soggetti interessati in un procedimento amministrativo e nei confronti del provvedimento finale, ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli. Vedi documento

Aggiornato al 25/03/2020

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...