Accesso all'ERP Edilizia Residenziale Pubblica - Decadenza

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizi alla Persona e Servizio Sociale Associato

Viale Roma, 33 - 1° piano

0544.97.93.80 Segreteria

sportellosociale5@comune.ravenna.it

Scopo

La decadenza dall'assegnazione è disposta dal Comune d'ufficio nei confronti del nucleo che, nel corso del rapporto di locazione, abbia perduto i requisiti per la permanenza o adottato comportamenti in violazione dei regolamenti

Descrizione

Gli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) sono di proprietà comunale e gestiti dall'Azienda Casa Emilia Romagna (ACER) di Ravenna.

 

La permanenza all'interno degli alloggi è disciplinata dalla L. R. n. 24/2001 "Disciplina generale dell'intervento pubblico nel settore abitativo"e dal "Regolamento d'uso e regolamento di mobilità alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica".

ACER e/o l'Ufficio Casa del Comune di Cervia accertano la presenza di condizioni e/o di comportamenti che determinano la decadenza dall'assegnazione.

 

L'Ufficio Casa del Comune di Cervia predispone la comunicazione di avvio procedimento di decadenza dall’assegnazione dell'alloggio ERP e la notifica a mezzo R/AR o tramite messo comunale.

Il destinatario del procedimento ha 15 gg per presentare memorie scritte e controdeduzioni;

30 gg dal ricevimento di eventuali controdeduzioni;

 

L'Ufficio Casa del Comune di Cervia predispone la dichiarazione di decadenza e diffida al rilascio dell’alloggio e la notifica a mezzo R/AR o tramite messo comunale.

 

L'Ufficio Casa del Comune di Cervia incarica ACER di procedere con lo sfratto esecutivo.

 

 

Attivazione

  • D'ufficio

Altri enti esterni coinvolti

ACER (Azienda Casa Emilia Romagna della Provincia di Ravenna)

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

30 giorni dall'accertamento definitivo delle condizioni di decadenza

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

L. R. n. 24/2001 "Disciplina generale dell'intervento pubblico nel settore abitativo"

Delibera Consiglio Comunale n. 11/2004 ]"Regolamento d'uso e regolamento di mobilità alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica"

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato
Ufficio: Servizi alla Persona e Servizio Sociale Associato
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Servizi alla Persona - Servizio Sociale Associato
Dove rivolgersi: Viale Roma, 33 - 1° piano
Tel. 0544.97.93.80 Segreteria
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì su appuntamento

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Campidelli Margherita - Segretario Generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato in materia di procedimenti amministrativi

Si rendono noti gli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge in favore dei soggetti interessati in un procedimento amministrativo e nei confronti del provvedimento finale, ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli. Vedi documento

Aggiornato al 25/03/2020

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...