Dispersione delle ceneri

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Ufficio Stato Civile e Polizia Mortuaria

Via A. Ressi, 6 - Piano terra

0544.97.92.48

demografici@comunecervia.it

Scopo

Autorizzare la dispersione delle ceneri di persona defunta a Cervia o di ceneri inumate/tumulate/depositate in un cimitero del Comune di Cervia, in un luogo del territorio regionale individuato in conformità alla normativa regionale.

Descrizione

L'interessato (coniuge/parenti del defunto), deve presentare la domanda di autorizzazione alla dispersione e produrre la dovuta documentazione sulla manifestazione di volontà espressa dalla persona deceduta quando era in vita, all'Ufficio di Stato Civile.

Se non vi é documento da cui risulti la volontà del defunto, occorre la dichiarazione resa dal coniuge e, in sua mancanza, dai parenti più prossimi di fronte a pubblici ufficiali con sottoscrizione appositamente autenticata, che tale domanda rispetta la volontà del defunto quando era in vita.

L'Ufficiale di Stato civile, se sussistono i requisiti, emette l'autorizzazione alla dispersione contenente tutte le prescrizioni alle quali ci si deve attenere nella dispersione.

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri enti esterni coinvolti

Comuni

Documenti necessari

  • fotocopia del documento di identità in corso di validità
  • dichiarazione di volontà all’affidamento delle ceneri del defunto espressa tramite disposizione testamentaria o iscrizione SOCREM, ecc. (in originale o in copia conforme), oppure la manifestazione di volontà del coniuge o, in sua mancanza dei parenti più prossimi individuati dal Codice Civile (nel caso di concorrenza di più parenti di pari grado è sufficiente la maggioranza assoluta di essi, la metà più uno) resa  di fronte a pubblici uffici con sottoscrizione appositamente autenticata.

Requisiti

- decesso nel Comune di Cervia

-la manifestazione della volontà del defunto

- verbale di cremazione

Termine di presentazione della domanda

Contestualmente alla richiesta di autorizzazione alla cremazione

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

Entro 10 giorni dalla presentazione della richiesta.

Costi a carico dell'utente

4 marche da bollo da € 16,00

Normativa di riferimento

D.P.R. 396/2000

D.P.R. 285/1990

L.R. 19/2004

Artt. 74,75,76 e 77 del Codice Civile

Informazioni utili

L’autorizzazione alla dispersione è rilasciata dal Comune ove è avvenuto il decesso.
La dispersione può essere autorizzata anche per ceneri già tumulate su volontà espressa in vita dal defunto.

Le ceneri vengono consegnate dal gestore del crematorio cimiteriale mediante processo verbale, alla persona preventivamente autorizzata alla presa in carico.
La consegna dell'urna cineraria può avvenire anche per ceneri precedentemente tumulate o provenienti dalla cremazione di resti mortali derivanti da esumazioni o estumulazioni.
La persona autorizzata alla dispersione delle ceneri dovrà redigere un verbale di avvenuta dispersione delle ceneri da consegnare all'Ufficio di sato civile entro dieci giorni dalla dispersione.

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato

Modulistica per la richiesta

Ufficio: Ufficio Stato Civile e Polizia Mortuaria
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Demografici
Dove rivolgersi: Via A. Ressi, 6 - Piano terra
Tel. 0544.97.92.48
Orari di apertura al pubblico:

il lunedì, martedì, giovedì e venerdì ore 8:30 – 13:00
il mercoledì e il sabato ore 9:00 - 12:00 solo per le denunce di nascita e di morte

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Campidelli Margherita - Segretario Generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato in materia di procedimenti amministrativi

Si rendono noti gli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge in favore dei soggetti interessati in un procedimento amministrativo e nei confronti del provvedimento finale, ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli. Vedi documento

Aggiornato al 25/03/2020

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...