Novita'

Mercoledì, 19 Ott 2016

Il gruppo come risorsa - Ciclo gratuito di incontri

 

Biblioteca di M. Goia - Cervia
Via Circonvallazione Sacchetti 111

lunedì 24 ottobre (ore 18.00), martedì 15 novembre, (ore 18.00) venerdì 2 dicembre (ore 21.00) 


 

programma generale incontri comitato unico di garanzia           No stress no life

Il gruppo è una grande occasione di confronto e crescita.
Vi proponiamo una serie di 3 incontri gratuiti organizzati dal Comitato Unico di Garanzia del Comune di Cervia, per riflettere e confrontarci, in compagnia di due formatori che da anni ci seguono in queste iniziative:

- Claudia Righetti - Psicologa del lavoro e Psicoterapeuta
- Paolo Vergnani - Psicologo e Attore

Gli incontri si terranno presso la Biblioteca Goia di Cervia, in via Circ.ne Sacchetti 111.

Clicca sulle immagini per ingrandire il programma generale delle 3 serate e quello di lunedì 24 ottobre!
 

Novita'

Venerdì, 7 Ott 2016

Gli incontri del giovedý - Essere genitori oggi

 

essere genitori oggi conduce francesca nasuelli

Novita'

Mercoledì, 14 Set 2016

I volontari per il Servizio Civile a Cervia 2016/2017

 

volontari servizio civile 2016/2017 presso il comune di cervia


Ecco i volontari per il Servizio Civile 2016/2017 in forze al Comune di Cervia.



Auguriamo loro un buon avvio, una buona permanenza, buon lavoro e un grande in bocca al lupo per tutto il loro percorso, che possa essere un’esperienza piacevole e costruttiva allo stesso tempo!

Novita'

Lunedì, 29 Ago 2016

Festival regionale empori solidali

 

Festival regionale empori solidali

Novita'

Giovedì, 18 Ago 2016

Bando SCR 2016_Servizio Civile Regionale

 

servizio civile regionale

Ravenna, Cervia e Russi nel progetto MOVIMENT-AZIONE e COMUNIC-AZIONE della durata di 9 mesi pe 20 ore settimanali. 

Le domande dei candidati interessati devono pervenire presso il Comune/Ente d’interesse (Ravenna, Russi, Cervia ) entro e non oltre le ore 14,00 del 16/09/2016.

Per il Comune di Ravenna

La domanda può essere inviata tramite posta o consegnata all’ufficio protocollo del Comune di Ravenna in Piazza del popolo 1 48121 Ravenna; consegnata a mano al centro immigrati del Comune di Ravenna in via Oriani 44 nelle giornate di apertura (lunedì-mercoledì-venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30/ giovedì dalle 14 alle 17). Tramite PEC comune.ravenna@legalmail.it

Referenti: Elisa Fava e Giovanna Santandrea. Tel 0544/485304

Per il Comune di Cervia

La domanda può essere inviata tramite posta o consegnata all’ufficio protocollo del Comune di Cervia, Pzza garibaldi , 1 (secondo piano) o a mano presso l’ Ufficio Servizio alla Comunità -Corso Mazzini, 37 - 48015 Cervia - Tramite PEC: comune.cervia@legalmail.it

Referente Elisa Turci - tel 0544/979372

Per il Comune di Russi

La domanda può essere inviata tramite posta o consegnata all’ufficio protocollo del Comune di Russi Piazza Farini, 1 – 48026 Russi (RA) o a mano presso l’ Ufficio Cultura -Via Cavour, 21 - 48026 Russi. Tramite PEC: pg.comune.russi.ra.it@legalmail.it

Referente Marcella Domenicali - tel. 0544/587656

Le domande (Allegato II Allegato III) debitamente compilate e firmate dovranno essere corredate per tutti di:

  • Curriculum Vitae;
  • documento d’identità;
  • codice fiscale;
  • per i cittadini stranieri, la copia del passaporto e copia del permesso di soggiorno se in corso di validità. Se il permesso è scaduto ed è in fase di rinnovo è obbligatorio allegare alla domanda la copia dell’avvenuta richiesta di rinnovo entro i 60 giorni stabiliti dalla legge, presentando copia della ricevuta postale;
  • per i cittadini dell’Unione Europea (non italiani) copia del documento d’identità del proprio paese d’origine (carta d’identità o passaporto) e copia dell’attestato di soggiorno (se in possesso).

 

Novita'

Giovedì, 11 Ago 2016

chiusure agosto

ATTENZIONE!!!!!
per il mese di agosto, l’informagiovani resterà CHIUSO nelle giornate del 12, 19 e 22.

 

Novita'

Lunedì, 25 Lug 2016

In uno scatto - Per racconatare la memoria del volontariato

 

in uno scatto - per racconatare la memoria del volontariato


Di cosa si tratta?

Si tratta di una raccolta di immagini per la realizzazione di un libro che fotografa la realtà del volontariato cervese, nei vari settori di attività cogliendo il valore profondo di sentirsi utile per la città e per gli altri.

Chi può partecipare?

Possono partecipare tutti… Le associazioni, i volontari in gruppo, o singolarmente e i fotografi amatoriali e/o professionisti.

Come si partecipa?

La consegna dovrà avvenire entro il 10 ottobre 2016, in formato elettronico o cartaceo, presso il Centro Informagiovani di Cervia.

In occasione della festa del volontariato che si svolgerà nell’ultimo week end di novembre 2016 verrà consegnato un riconoscimento a tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa portando il loro contributo fotografico.

La consegna dovrà prevedere una serie di foto singole  che dovranno essere attinenti alle attività di volontariato.

Le foto dovranno essere accompagnate da una breve descrizione (luogo dello scatto e dati dell’autore) e dalla liberatoria delle persone ritratte. 

 

ALLEGATI:

Regolamento formato PDF
Regolamento Formato Word

Liberatoria formato PDF
Liberatoria formato Word

Novita'

Mercoledì, 20 Lug 2016

Festa della musica - Vuoi partecipare?

 

festa della musica cervia 2016
 

Siete musicisti, avete una propensione all’esibizione dal vivo? Il comune di Cervia cerca proprio voi!
Avete tempo fino a mercoledì 27 luglio per inviare la votra candidatura!!!! Fatevi avanti!!!!
Per informazioni contattate:

Dott.ssa Giordano Alessandra
Comune di Cervia - Servizio Progettazione culturale - Unità Eventi
Piazza Pisacane 2 - 1° piano
Tel. 0544.979.346
E-mail giordanoa
@comunecervia.it
Web
www.comunecervia.it

Novita'

Venerdì, 15 Lug 2016

you(TH) can - Documento di proposta partecipata

 

documento di prposta partecipativa progetto you(ht) can

 

Clicca sull’immagine per scaricare il documento in PDF!


In conclusione del  progetto YOU(th) CAN, è stato redatto il Documento di proposta partecipata che rappresenta il prodotto del processo partecipativo di cui le autorità decisionali (Amministrazione Comunale)si impegnano a tener conto nelle loro deliberazioni (art. 10, prima parte comma 4, LR 3/2010). La procedura prevede che il responsabile del processo partecipativo invii Prima al Tecnico di garanzia per la validazione ( art. 16, 2° comma), quindi all’Ente responsabile della decisione amministrativa competente a decidere sull’oggetto della proposta partecipativa. In allegato trovate sia il Documento di proposta partecipata che la validazione e l’invio al decisore.
I prossimi mesi saranno dedicati allo sviluppo delle proposte (redazione del regolamento, sperimentazione di progetti). Alcuni dei ragazzi sono già all’opera per sviluppare alcune idee e realizzare concretamente alcuni interventi.
Ancora grazie a tutti per la proficua collaborazione
Al prossimo aggiornamento.

Documenti allegati in PDF:

Documento di prposta partecipata

Validazione Documento di proposta partecipata

 

Novita'

Martedì, 12 Lug 2016

Documento di Proposta Partecipata del progetto “STAinZONA per una democrazia rappresentativa e partecipativa di prossimitÓ’

 

 

I Consigli di Zona sono organismi territoriali di partecipazione, così come previsto dall’art. 31 dello Statuto del Comune di Cervia. Essi sono disciplinati dal Regolamento dei Consigli di Zona, approvato dal Consiglio Comunale il 28 marzo 2011, rispetto alla cui attuazione sono state riscontrate nella pratica delle significative limitazioni. Oggetto del processo partecipativo è dunque la proposta di un Nuovo Regolamento dei Consigli di Zona, inteso come strumento normativo ed operativo capace di favorire e incrementare il coinvolgimento responsabile dei cittadini- portatori di bisogni, interessi, conoscenze, capacità –nelle scelte di governo.
Il processo mira a individuare quali modalità e strumenti (tradizionali e digitali) possono efficacemente integrare le forme della democrazia rappresentativa con quelle della democrazia partecipativa, rendendo più funzionale il sistema di decentramento e l’amministrazione più “prossima” al cittadino. Nello sviluppo della riflessione su quali nuovi strumenti siano davvero in grado di promuovere la partecipazione del cittadino, un ulteriore elemento da considerare è la modalità con cui rendere attiva la presenza di persone straniere, con cui dar voce alle istanze di chi abitualmente non sa o non può farsi sentire, con cui prendere parte non solo all’evidenziare un problema ma anche responsabilmente agire per la sua soluzione.

Per maggiori informazioni e per scaricare l’opuscolo relativo alla Proposta Partecipata, consulta il sito Internet del Comune