Mercoledì 27 Febbraio 2019

Cristina Merloni

 

Eritrea 2004

La “Pedalata Tosta”, un viaggio di solidarietà.
Un gruppo di 10 amici caricano bici e bagagli sull’aereo e atterrano ad Asmara, capitale Eritrea. Insieme alle bici portano laggiù alcune migliaia di euro (la chiamano solidarietà orizzontale), frutto dei proventi di due anni di “Aste Toste” in giro per l’Italia. Si trattava di aste di beneficenza  a costo zero con scambi di oggetti all’insegna del “superfluo che fa bene”. La meta del nostro viaggio, in quella nazione sorprendente ma martoriata dalla guerra, è stato l’orfanotrofio di Mendefera e la comunità della piccola cittadina. Qui sono state attivate iniziative di microcredito a favore di sarte, calzolai, falegnami e altre piccole attività. Un viaggio di una settimana nel cuore dell’Africa, che ha toccato il cuore di tutti noi.
Il diario di viaggio e altre foto su:

http://www.cristinamerloni.it/avventura-2004
 


Sudafrica 2017

Avventura e gara nel Capo d’Africa
Dopo diversi anni di viaggi, ancora in Africa e ancora con la bici. La natura grandiosa del Sudafrica meridionale è il teatro di una gara a tappe in mountain bike, sfidante, dura, difficile. Un richiamo irresistibile per la mia passione sportiva. Sono andata laggiù in solitaria e senza appoggi, unica italiana partecipante. Le 7 lunghissime tappe giornaliere si sono svolte tra deserti, riserve e montagne. Solo alla fine dell’avventura ho potuto accorgermi di quante persone mi abbiano seguito - soprattutto sui social - tappa dopo tappa. Tante ragazze e donne, per rassicurarsi sul poter esprimere i propri talenti in ogni età della vita. A tutte loro credo di aver sussurrato che una strada c’è sempre, per arrivare alla meta.
Il diario di viaggio e altre foto su:

http://www.cristinamerloni.it/avventura-2017/