Comunicazione locazione appartamenti turistici gestiti in forma privata

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Promozione, eventi e strutture ricettive

Piazza Garibaldi, 1 - ingresso in Piazza Pisacane n. 2

turismo@comunecervia.it

Scopo

Coloro che gestiscono in forma privata fino a tre appartamenti turistici sono tenuti ad effettuare, prima dell'avvio della locazione, una formale comunicazione utilizzando l'apposita modulistica.

Lo scopo del procedimento è quello di censire le locazioni turistiche al fine di assoggettarle alla specifica disciplina regionale che differisce in termini sensibili rispetto a quella afferente le locazioni ordinarie.

Descrizione

La comunicazione va presentata  dal proprietario o dall'usufruttuario dell immobile, prima della messa in locazione degli immobili.

 

La comunicazione si intende sempre valida; modifiche e variazioni circa i dati del proprietario o degli appartamenti andranno comunicati  con le stesse modalità e modulistica; così come dovrà essere prontamente comunicata anche la sospensione della locazione, compilando la relativa sezione presente nel modulo.

Contestualmente alla comunicazione è possibile procedere alla classificazione volontaria del proprio appartamento (da un minimo di 2 soli ad un massimo di 4 soli Qualità Certificata) allegando alla domanda la  "Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà dei requisiti posseduti ai fini della classificazione" .

 

Si ricorda che per locazioni inferiori o pari a 30 giorni è obbligatorio effettuare una comunicazione in via telematica all'autorità di Pubblica Sicurezza entro le 24 ore dall’arrivo dei turisti. La comunicazione degli alloggiati non è necessaria quando si affitta per un periodo superiore ai 30 giorni, poiché in questo caso il contratto deve essere registrato presso l’Agenzia delle Entrate e la registrazione sostituisce la comunicazione .

E' obbligatorio il pagamento dell' imposta di soggiorno per i pernottamenti  presso tutte le strutture ricettive  dal 1 aprile 30 settembre di ogni anno. Coloro che affittano appartamenti ammobiliati per uso turistico dovranno censirsi presso l'ufficio tributi comunale per ottenere le credenziali utili al pagamento dell'imposta.

Chi affitta appartamenti per uso turistico è inoltre tenuto a comunicare alla Regione, tramite il Comune di Cervia, i dati sulla consistenza ricettiva e sul movimento dei clienti secondo le modalità indicate nella scheda di rilevazione presenze.

 

 

 

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri servizi dell'ente coinvolti

  • Cervia Informa

Documenti necessari

E' sufficiente utilizzare la modulistica specificamente predisposta.

Requisiti

La comunicazione va presentata dal proprietario o dall'usufruttario dell'immobile.

Luogo presso il quale consegnare la domanda a mano

  • Servizio Cervia Informa Cittadini

Modalità alternative per la consegna

Fax: 0544/914019

Termine di presentazione della domanda

Prima della messa in locazione degli immobili.

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

L'autocertificazione produce effetti immediati

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

L.R. 28/07/2004, n. 16

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato

Modulistica per la richiesta

Ufficio: Promozione, eventi e strutture ricettive
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Turismo
Dove rivolgersi: Piazza Garibaldi, 1 - ingresso in Piazza Pisacane n. 2
Tel.
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì ore 09:00 – 13:00
il giovedì pomeriggio ore 15:00 - 17:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 14/01/2020

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...