Accesso civico e accesso civico generalizzato

Sezione relativa a

  • accesso civico concernente dati, documenti e informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 5, c. 1 del D.Lgs. 33/2013 modificato dal D.Lgs 97/2016
  • accesso civico "generalizzato" concernente dati e documenti ulteriori ai sensi dell'art. dell'art. 5, c. 2 del D.Lgs. 33/2013 modificato dal D.Lgs 97/2016

Istanza di accesso civico

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizio Cervia Informa Cittadini

Viale Roma, 33

0544.97.93.50

cerviainforma@comunecervia.it

Scopo

L'accesso civico è il diritto di chiunque di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni e oggetto di pubblicazione obbligatoria, nonché di accedere a quelli non oggetto di pubblicazione obbligatoria nel rispetto però dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti previsti dall’articolo 5-bis d.lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e ss.mm. (consultabile su www.normattiva.it).

Descrizione

L’accesso civico è:

1) per documenti, informazioni, e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria: il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni hanno omesso di pubblicare, pur avendone l’obbligo;

NOTA BENE: la richiesta di accesso civico può essere fatta ONLINE. Puoi trovare il modulo di accesso civico semplice da compilare a questa pagina.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dello Sportello Online

2) per dati e documenti ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria: il diritto di chiunque di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'articolo 5-bis, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.

L’esercizio del diritto di accesso civico non è sottoposto ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente e non richiede motivazione. L’esercizio del diritto è gratuito salvo il rimborso dei costi sostenuti dall’Amministrazione per la riproduzione dei documenti su supporti materiali sulla base delle tariffe stabilite dalla delibera della Giunta comunale. L’istanza deve indicare i dati, le informazioni e i documenti richiesti.

NOTA BENE: la richiesta di accesso civico può essere fatta ONLINE. Puoi trovare il modulo di accesso civico generalizzato da compilare a questa pagina.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dello Sportello Online

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri servizi dell'ente coinvolti

  • Segreteria Generale - Protocollo e Archivio

Luogo presso il quale consegnare la domanda a mano

  • Servizio Cervia Informa Cittadini

Modalità alternative per la consegna

  • Posta ordinaria

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

L'istanza di accesso civico va soddisfatta entro 30 giorni, anche tramite la pubblicazione sul sito internet nel caso in cui si tratti di accesso civico ai sensi dell'art. 5 co. 1 D.Lgs. 33/2013 come modificato dal D.Lgs 97/2016.

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

D.Lgs n. 33 del 14 marzo 2013 art. 5 e art. 5 bis come modificato dal D.Lgs n. 97 del 25/05/2016

Informazioni utili

1) L'istanza di Accesso civico per documenti, informazioni, e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria può essere presentata utilizzando l’apposito modulo ONLINE.

Il Responsabile per la Trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, la trasmette al Dirigente del Servizio competente per materia e ne informa il richiedente.

Il Dirigente, entro trenta giorni, pubblica nel sito web istituzionale del Comune il documento, l’informazione o il dato richiesto e contemporaneamente comunica al richiedente l’avvenuta pubblicazione e il collegamento ipertestuale (l’indirizzo della pagina web).

Se il documento, l'informazione o il dato richiesti risultano già pubblicati nel rispetto della normativa vigente, il Dirigente ne informa il richiedente indicandogli il collegamento ipertestuale.

 

2) L'istanza di Accesso civico per dati e documenti ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria va presentata:

Al Dirigente del Servizio competente che detiene i dati, le informazioni e i documenti  e per conoscenza al Responsabile per la Trasparenza.

Il Dirigente del servizio che detiene i dati, le informazioni e i documenti, entro trenta giorni, conclude con proprio provvedimento il procedimento di accesso e si pronuncia sulla richiesta ai sensi degli artt 5 e 5 bis del D.Lgs 33/2013, tenuto conto delle Linee guida ANAC.

Se l’istanza viene accolta, il Dirigente trasmette al richiedente i documenti, le informazioni e i dati.

Nei casi di diniego totale o parziale dell’accesso o nel caso in cui il Dirigente responsabile per materia ritardi o ometta la pubblicazione o non dia risposta, il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della Trasparenza che decide con provvedimento motivato entro venti giorni.

Contro la decisione dell’Amministrazione o, in caso di riesame, contro quella del Responsabile della Trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al giudice amministrativo entro trenta giorni dalla determinazione o dalla formazione del silenzio.

Responsabile del procedimento

Nel caso 1) Il Resp.della trasparenza Dott. Pisacane Alfonso email: pisacanea@comunecervia.it - nel caso 2) il Dirigente del Servizio competente

Modulistica per la richiesta

Ufficio: Servizio Cervia Informa Cittadini
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Cervia Informa
Dove rivolgersi: Viale Roma, 33
Tel. 0544.97.93.50
Orari di apertura al pubblico:

il lunedì, martedì, giovedì e venerdì ore 8:30 – 13:00
il giovedì pomeriggio ore 15:00 - 17:00 
Mercoledì e sabato CHIUSO

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 20/12/2018

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...