Servizio Urbanistica

L’A.C. ha recentemente approvato il nuovo Piano urbanistico generale (PUG) e il nuovo Regolamento edilizio comunale (REC) in conformità alla L.R. 24/2017, che sostituiscono i precedenti PRG, approvato nel 1997, e  Regolamento edilizio. Tali strumenti costituiranno per i prossimi anni la base della pianificazione del territorio comunale cervese.  Alla base delle scelte progettuali introdotte con tali strumenti vi è l’attuazione degli indirizzi europei, recepiti anche dalla Regione Emilia Romagna, che, a partire da uno spinto quadro conoscitivo del territorio, finalizzato ad individuare tutte le criticità connesse al territorio stesso, individuano come obiettivo fondamentale il Consumo zero del territorio valorizzando la rigenerazione e riqualificazione del territorio già utilizzato.
Per la redazione di tali strumenti è stato necessario avviare un approfondito processo di conoscenza del territorio, che necessita di essere ulteriormente implementato, anche alla luce dei nuovi scenari nazionali in relazione agli aspetti sismici, idraulici, energetici, … , infatti al livello nazionale e regionale di recente si sono verificati diverse calamità, connesse a dissesti idrogeologici ed eventi sismici (alluvioni, terremoti, frane, ...) che hanno provocato ingenti danni al patrimonio immobiliare ed ambientale che costituiscono emergenze da affrontare in maniera efficiente e tempestiva. Per affrontare tali situazioni e soprattutto mettere in campo quanto possibile per prevenirle è necessario che gli enti locali, con particolare riferimento ai Comuni, abbiano una approfondita conoscenza del loro territorio.
Inoltre analizzando il contesto nazionale e regionale in relazione alla sempre maggiore necessità di riduzione dei consumi energetici favorendo l’utilizzo delle fonti rinnovabili,  si rileva come siano continuamente riproposte le problematiche legate alla prevenzione dei rischi e al miglioramento dell’efficienza energetica. In tale quadro si rileva la necessità di creare un quadro conoscitivo aggiornato del territorio al fine di avviare un processo virtuoso di incentivazione nei confronti delle famiglie e delle imprese affinché investano nella riqualificazione e nella messa in sicurezza del patrimonio immobiliare  ed ambientale esistente.


A scala comunale al fine di poter mettere in campo politiche di incentivazione degli interventi sul patrimonio edilizio il primo e fondamentale passo è connesso alla raccolta, informatizzazione ed analisi dei dati afferenti gli edifici esistenti.
Gli obiettivi cardine di tale lavoro sono orientati a:

  • Salvaguardare il patrimonio immobiliare ed ambientale locale che contraddistingue cervia e ne definisce l’unicità (tessuto edificato e fabbricati, salina, pineta, arenile,...) ;
  • Favorire interventi sostenibili sul patrimonio immobiliare esistente diminuendo la vulnerabilità sismica, ed al contempo favorendo l’efficienza energetica per la riduzione dei consumi energetici in modo da creare  “cervia città sicura ed ospitale” (riduzione dei consumi ed aumento della sicurezza sismica, idraulica, idrogeologica, sociale,...);
  • Favorire la divulgazione tra i cittadini cervesi delle conoscenze in materia di efficienza energetica, vulnerabilita’ sismica al fine di renderli consapevoli delle criticita’ del territorio in cui vivono e delle problematiche connesse ad un non corretto sfruttamento del territorio.

In ragione delle criticità emerse l’obiettivo generale che il progetto si pone è di  continuare il percorso di conoscenza del  territorio, attraverso le seguenti linee di intervento:

  • Definizione della Vulnerabilita’ sismica del territorio: individuare gli edifici presenti nel territorio comunale che presentano criticita’ sismiche, che non hanno mai subito interventi di messa in sicurezza sismica o che hanno subito interventi di messa in sicurezza solo parziale, al fine di concretizzare tale lavoro attraverso la restituzione di mappe tematiche;
  • Definizione dell’Efficienza energetica del territorio: individuare gli edifici presenti nel territorio comunale che hanno adottato sistemi di efficienza energetica, al fine di concretizzare tale lavoro attraverso la restituzione di mappe tematiche
  • Implementazione dei sistemi di archiviazione comunale: Individuare gli elementi necessari per implementare i sistemi di archiviazione comunale con ulteriori tipologie di dati, funzionali in futuro ad effettuare dei monitoraggi sul territorio comunale o analisi relativamente a temi specifici.  

Tale progetto ha una forte valenza territoriale in quanto permette di implementare la conoscenza del territorio in relazione a criticità individuate a livello nazionale, regionale e provinciale, sulle quali soprattutto negli ultimi anni, c’è stata un’attenzione molto significativa.

 

Informazioni utili

Arfelli Annalena
Piazza XXV Aprile 11 - 2° piano
 Tel. 0544.979.152
 E-mail arfellia@comunecervia.it 
 

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...